PERSONAGGI IN DIALETTO…T…U…V…Z…(seconda serie)

TIRAZZA (LA COMPAGNIA DEL)

Avanzi di quelle compagnie che in tutte le terre d’Italia, in occasione di nozze, feste di famiglia, ecc. accorrevano a fare la trumbettada per recuperare una mancia. Ora alle feste, soprattutto di nozze, sono sostituiti da un piccolo complessino di due/tre persone, e il prezzo è stabilito prima.

URCELATT

Il riferimento ai volatili è fin troppo evidente. Questo è l’appellativo dialettale degli abitanti di Castelmarte, in Brianza. Si narra che una contadina del luogo cui era stato rubato un tacchino, vedendo passare un aereoplano, credendolo il proprio tacchino, abbia messo delle granaglie in terra in modo ben visibile, per indurlo a scendere ed a rientrare.

VINTUN

Non si è mai arrivati a stabilire con certezza la ragione per la quale sia stato attribuito questo appellativo dialettale agli abitanti di Monte Olimpino. Nel corso degli anni sono uscite fuori diverse versioni, alcune anche molto fantasiose, ma nessuna che avesse un, seppur minimo, fondamento storico.
Vi propongo tre possibili supposizioni, illustrate dal sig. Primo Porta in una intervista realizzata dal prof. Bernardo Malacrida nell’anno 1984. Le riprese sono di Renato Locatelli.
Motivazioni diverse saranno ben accette nei vostri eventuali commenti!

 

ZIU ‘MERICA

Necessita di traduzioni???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.