LA BEFANA

I scarp rott, la scua in man,
cunt i pezz in del pastran,

cul scialett a penzulun,
ul pedagn e un capelun,

un gran nas e senza dent,
ma cui occ bei surident,

sacc in spala, strepenada,
finalment l’è arivada,

quela vegia carampana,
la simpatica …


primodi48

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.