Asteroide o 6…

Azzeccare il 6 al Superenalotto è un’impresa difficilissima, molto più difficile che essere colpiti da un asteroide, anche in periodo di stelle cadenti.
Infatti, facendo qualche calcolo statistico si scopre che le probabilità di azzeccare la sestina vincente sono quasi nulle: solo 1 su 622.614.630. Le probabilità di successo riferite alle altre combinazioni vincenti sono di 1 su 326 per il tre, 1 su 11.907 per il quattro, 1 su 1.235.346 per il cinque e di 1 su 103.769.105 per il cinque+uno.
Però se il numero delle combinazioni giocate continua ad aumentare…prima o poi…Good luck!… soprattutto a quell’esercito’ di oltre 7 milioni di pensionati, per l’esattezza 7 milioni 675 mila, che non arriva a 1.000 euro al mese. A scattare la fotografia datata 2007, rendendo note le tabelle dell’indagine dei mesi scorsi, è l’Istat.

In particolare, in 2 milioni 706 mila 918 percepiscono una pensione mensile tra i 500 ed i 750 euro; e in 2 milioni 123 mila 369 una pensione tra i 750 ed i 999 euro. A questi vanno aggiunti i 2 milioni 844 mila 989 pensionati che percepiscono pensioni che non superano i 500 euro al mese.

Andando avanti nella ‘classifica’, sono circa 3 milioni e 900 mila, invece i pensionati che percepiscono pensioni tra i 1000 ed i 1.500 euro mentre a percepire un assegno tra i 1500 ed i 1749 euro sono in 1 milione 278 mila.

Da qui in poi le classi si fanno meno numerose: in 918 mila prendono una cifra tra i 1750 ed i 1.999 euro al mese; in 662 mila una pensione mensile tra i 2 mila ed i 2250 euro; in 425 mila una pensione tra i 2.250 ed i 2.300 euro al mese ; in 447 mila una pensione tra i 2500 ed i 3mila euro. Sono infine 537 mila 447 a percepire un assegno da 3 mila euro in su ogni mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *